CURIOSITÀ E SUGGERIMENTI DIETETICI

– E’ importante fare almeno 5 pasti giornalieri separati da 3-4 ore circa. La colazione è da considerarsi quello più importante, e si può mangiare qualcosa in più poiché al mattino il metabolismo è più rapido. Pranzo e cena subito dietro nell’ordine d’importanza, ma attenzione a non esagerare con le calorie soprattutto serali. I 2 spuntini meglio poi non saltarli.

– Sostituire l’avocado al burro è una buona strategia per eliminare diversi grassi saturi a lunga catena e soprattutto il colesterolo. Assolutamente no tassativo alla margarina.

– Al supermercato attenzione alle offerte, a volte possono nascondere merci in scadenza o di bassa qualità.

– Evitare di mangiare velocemente, perché impedisce una corretta digestione e provoca stress. Evitare anche di leggere o parlare mangiando.

– Alcuni studi testimoniano che bere molta acqua innalza il metabolismo e il senso di riempimento dello stomaco. Bisogna bere almeno 1 bicchiere prima, ed 1 dopo ogni pasto, acqua minerale naturale.

– Tenere le pentole a fuoco prima di cuocere l’alimento, per evitare la disidratazione eccessiva. Attenzione a non bruciare nulla poiché espone maggiormente al rischio di cancro. La cottura al vapore è in genere da preferire.

– Meglio non esagerare con l’assunzione di carne, soprattutto quella rossa va mangiata poco.

– Per prevenire e, a volte, curare i raffreddori, le arance non sono gli unici alleati; prezzemolo, peperone, broccoli o papaia contengono ad esempio più vitamina C.

– Frutta e verdura rossa, contiene licopene, potente antiossidante che ha proprietà antinvecchiamento, e si attiva soprattutto con il calore (cottura dell’alimento).

– Frutta e verdura sono preventive, molti studi dimostrano che coloro che ne mangiano in buone quantità si ammalano meno (diabete, obesità, patologie cardiovascolari).

Il crescione è ricco di vitamine A e C, gli spinaci sono fonti di vitamine A, C, E, magnesio, ferro, acido folico, cavolini di Bruxelles antiossidanti e fibre. Ricordo che le verdure hanno pochissime calorie, quindi…mangiamole!!Purché di stagione…

– I semi di anguria sono commestibili e hanno molte proprietà; sono ricche di fibre, magnesio, zinco, grassi polinsaturi, proteine vegetali.

– Le fibre sono importanti per la motilità intestinale e l’assimilazione dei carboidrati, esse si trovano anche in olive, noci, semi di zucca.

– Per assumere calcio, non sono necessari i latticini, si trova in spinaci, cipolle, broccoli, legumi, noci, uova, sardine, frutti di mare.

– Meglio evitare alcoolici, bibite gassate, bevande conservate. Meglio puntare su filtri e tisane, che aiutano la diuresi e ostacolano la ritenzione idrica

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email